romanzi-a-teatro

Romanzi a teatro – Lacci

Il primo appuntamento del percorso di visione Romanzi a teatro è con Lacci al Teatro Eliseo il 7 febbraio 2017.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Martedì 07 febbraio 2017 ore 20.00
Lacci al Teatro Eliseo
Via Nazionale, 183 00184 – Roma

“Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie.” – Domenico Starnone

Si apre così la lettera che Vanda scrive al marito che se n’è andato di casa, lasciandola in preda ad una tempesta di rabbia impotente e domande che non trovano risposta. Si sono sposati giovani all’inizio degli anni Settanta, per desiderio di indipendenza, ma poi attorno a loro il mondo è cambiato e ritrovarsi a trent’anni con una famiglia a carico è diventato un segno di arretratezza più che di autonomia.

Continua a leggere

odissea

Dialogo con gli antichi – Odissea A/R

Il primo appuntamento del percorso di visione Dialogo con gli antichi è con Odissea A/R al Teatro Argentina il 1 febbraio 2017.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Mercoledì 01 febbraio 2017 ore 19.00
Odissea A/R
Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52 00186 – Roma

liberamente tratto dal poema di Omero
testo e regia Emma Dante

Odissea a/r è incentrato sul viaggio di Telemaco alla ricerca del padre e sul ritorno a Itaca di Odisseo. Emma Dante lo ha scritto e messo in scena per i 23 allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo” del Teatro Biondo di Palermo, da lei diretta, al termine del biennio formativo. Ricca di musiche e canzoni, scritte da Serena Ganci e da Bruno Di Chiara, di danze e invenzioni sceniche, che gli attori realizzano a vista, l’Odissea di Emma Dante è una fiaba ironica e movimentata, che offre una lettura inedita, divertente, dissacrante e allo stesso tempo fedele del poema di Omero.

Continua a leggere

venere-in-pelliccia

Tra le generazioni – Venere in Pelliccia


Il primo appuntamento del percorso di visione “Tra le generazioni”
è con Venere in Pelliccia al Teatro Ambra Jovinelli il 29 gennaio 2017.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Domenica 29 gennaio 2017 ore 17.00
Venere in pelliccia
Teatro Ambra Jovinelli
Via Gugliemo Pepe 43, 00185 Roma

Una sala prove. Dopo una lunga giornata di audizioni un regista non ha ancora trovato la protagonista di Venere in pelliccia, l’opera di Sacher Masoch, di cui ha curato l’adattamento. Verso sera, quando tutti sono già andati via, gli si presenta una ragazza rozza e sboccata che, insistentemente, gli chiede di poter fare un’audizione; è chiaro da subito che questa donna non si fermerà di fronte a nulla pur di ottenere la parte. La scombinata Vanda Jordan (omonima della controversa eroina del romanzo di Masoch) si trasformerà davanti agli occhi del regista nella protagonista del romanzo, Wanda Von Dunayev.

Continua a leggere

16106219_10209710193926502_1008505021_o

Antichi ad alta voce

Antichi ad alta voce
Laboratorio di lettura espressiva

• INFORMAZIONI E ADESIONI •

327 2307218
casadellospettatore@gmail.com

Cosa cambia quando leggiamo ad alta voce? Cosa cambia, nell’espressione e nell’immaginazione, quando ci rivolgiamo ad un altro essere umano che ci ascolta? Come una voce, un gesto o uno sguardo può nutrire la potenza di un testo scritto?

Questa proposta nasce dalla volontà di esplorare insieme le possibilità espressive della lettura vocale e collettiva unita al desiderio di leggere insieme testi appartenenti all’epica e alla tragedia greca con il supporto di approfondimenti culturali, linguistici e traduttivi scelti. Per tutti gli amanti della letteratura antica, un’occasione di incontro ed esplorazione della parola vissuta con tutto il corpo!

Continua a leggere

minetti

Ennesime e Prime – Minetti

Il secondo appuntamento del percorso di visione “Ennesime e Prime”
è con Minetti al Teatro Argentina, il 24 gennaio 2017.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

24 gennaio 2017
Minetti
Ritratto di un artista da vecchio
di Thomas Bernhard al Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52, 00186 Roma

“Minetti si può leggere come un’imprecazione contro il teatro o come una contestazione della finzione che coincide con il più limpido omaggio offerto alla sua verità. Bernhard non amava il tipo di attore che mediamente incarna questo mestiere, ma era uno spettatore capace di entusiasmarsi quando gli capitava di assistere alla performance di un fuoriclasse, e Minetti rientrava a pieno titolo nella linea e nella forma da lui prediletta. L’attore è per Bernhard l’eroe del fallimento e dell’occasione mancata. Si può anzi dire che Bernhard privilegi il teatro perché vi riconosce qualcosa d’indifendibile, e che lo abbia scelto in quanto è un luogo a perenne rischio di frode. Allo stesso titolo, si può dire che egli abbia amato gli attori in quanto esseri capaci di vivere sino in fondo il rischio, la frustrazione e la prossimità alla follia. Del tipo di attore alla Minetti, Bernhard amava soprattutto la speciale forma di autoconsapevolezza, per lui lo stato principe, quello che prelude alla pazzia.” – racconta Roberto Andò, il quale firma la regia dell’affascinante testo che lo scrittore Thomas Bernhard realizzò per Bernhard Minetti, uno dei più grandi interpreti del teatro del Novecento.

 

Continua a leggere

ananke

Incontro alla Danza – Ananke

La seconda tappa del percorso di Visione “Incontro alla Danza”
ci porta al Teatro Vascello il 24 gennaio 2017 per Ananke.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

24 gennaio 2017
Ananke
Teatro Vascello – Via Giacinto Carini, 78, 00152 Roma

L’eterno duello tra Eros e Ananke, tra amore e necessità: l’essere umano, in mezzo, si dibatte tra il punto di partenza primordiale e fisico e il punto di arrivo metafisico e intellettuale. Al centro del Quadrato: il suo spazio di appartenenza, intimo e sociale, unico segno in scena. Sul palco, i cinque danzatori, che vivono e sopravvivono alla ricerca di un Quadrato che non sia perfetto ma giusto, di un’armonia tra impulso e contenimento, danzano le tensioni generate dal desiderio, a tratti ribelli, a tratti rassegnati all’animalità di certi sentimenti che spingono l’uomo oltre i limiti imposti. Cinque eroi metropolitani, con la necessità di sapersi vivi, che, entrando e uscendo dalla luce, non temono di scegliere il proprio spazio e l’amore, anche quando va al di là delle barriere.

Continua a leggere

classe-di-ferro

Roma&Dintorni – Classe di Ferro

Il secondo appuntamento del percorso di visione Roma&Dintorni è con Classe di ferro il 17 gennaio 2017.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Martedì 17 gennaio 2017 ore 21:00
Classe di ferro
Teatro Parioli
Via Giosuè Borsi, 20 00197 Roma.

Classe di ferro è incentrata sui problemi della terza età, trattati con una delicatezza e uno humour non frequenti nella nostra drammaturgia. La vicenda è ambientata in un giardino pubblico di una grande città. Protagonisti sono tre anziani – Libero Bocca, Luigi Lapaglia e Ambra – che si sono conosciuti casualmente durante le loro quotidiane passeggiate. I loro caratteri sono assolutamente differenti – aggressivo e riottoso quello di Bocca, docile e remissivo quello di Lapaglia, angelico e sognatore quello di Ambra – e consentono all’autore di creare un affresco quanto mai attuale del mondo degli anziani, un mondo solo apparentemente semplice e spensierato, ma che, in realta, è carico di malinconie, passioni violente, aspettative impossibili, delusioni profonde, timori e insicurezze. Continua a leggere

schiaccianoci

Incontro alla Danza – Lo Schiaccianoci

Il primo appuntamento del percorso di Visione “Incontro alla Danza”
è con Lo Schiaccianoci al Teatro dell’Opera di Roma il 21 dicembre 2016.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Mercoledì 21 dicembre 2016
Lo Schiaccianoci 
Teatro dell’Opera di Roma – Via Giacinto Carini, 78, 00152 Roma

Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij
Balletto in due atti
da un racconto di E.T. A. Hoffmann
Adattamento di Giuliano Peparini Continua a leggere

pulsazioni

Roma&Dintorni – Pulsazioni

Il primo appuntamento del percorso di visione Roma&Dintorni è con Pulsazioni il 10 dicembre 2016.


• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com

Sabato 10 dicembre 2016 ore 21:00
Pulsazioni
Danza, musica e poesia
Teatro La Fenice di Arsoli
Piazza dei Martiri Antifascisti, 1, 00023 Arsoli Rm

Senza una vera e propria narrazione il fil rouge, che lega danza, musica e poesia, è proprio il viaggio emozionale ed onirico compiuto da un attore/lettore assetato di bellezza, che scopre i testi attraverso la danza, nelle pieghe dei costumi, sui corpi dei danzatori, che nel movimento lasciano affiorare intuizioni, emozioni e pulsazioni appunto. In questa produzione il coreografo cerca di reinterpretare attraverso la danza alcune parti del patrimonio estetico-culturale occidentale per trovare un proprio punto di equilibrio fra eredità culturale e contemporaneità che rimane sospeso fra continuità e destrutturazione. La presenza di pagine scritte, leggere e flessibili, unici oggetti scenografici di questa produzione, rinvia all’evidente fragilità del nostro patrimonio culturale, ma anche alla sua straordinaria forza evocativa. Ricky Bonavita è danzatore e coreografo di grande esperienza.

Continua a leggere

Percorsi di visione

Per la stagione 2016-2017
la Casa dello Spettatore propone 7 percorsi di visione:
Canto in scena, Dialogo con gli antichi, Ennesime e prime, Incontro alla danza, Roma & dintorni, Romanzi a teatro, Tra le generazioni
e altro ancora...


Per informazioni:
casadellospettatore@gmail.com