Canto in scena – Donne del rimorso

Il primo appuntamento del percorso di visione Canto in scena è con Donne del rimorso al Teatro Vascello, Lunedì 13 febbraio 2017.


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore prevede un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca e un biglietto ridotto riservato solo a quanti si iscrivono e partecipano agli incontri.

• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com


Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore include un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca, e un biglietto ridotto.

Lunedì 13 febbraio 2017 ore 21:00
Donne del rimorso (‘O male ca nun se scorda)
Via Giacinto Carini, 78 – 00152 Roma

La rivisitazione, 50 anni dopo la straordinaria “lezione” di De martino, di alcuni momenti di una storia al femminile, tutta interna al Salento pugliese; e che ha a che fare in realtà con l’universo, femminile e magico, di tutto il Sud d’Italia.

Una storia complessa che attraversa il tempo e il sociale, e che trova il suo momento più intenso in nuova lettura della “donna tarantata” riproposta sia attraverso il recupero di De Martino (comprese le “lettere di una tarantata” di Annabella Rossi) sia attraverso altri documenti e testimonianze. Il tutto accompagnato da molta musica, soprattutto musica dal vivo, con i musicisti che interagiscono continuamente con gli attori e (soprattutto) con le attrici sul palcoscenico.

Uno spettacolo di grandi emozioni, di ritmi e di musiche coinvolgenti, dove momenti di storia, cultura e costume sono alternati a momenti più spettacolari, a storie e situazioni più direttamente legate all’emozione.

DONNE del RIMORSO
(‘O male ca non se scorda)
da un progetto di Giandomenico Curi e Nando Citarella
musiche della tradizione popolare rielaborate e composte da Luciano Bellini, Nando Citarella
interpreti/Cantattori Pino Calabrese, Nando Citarella
cantattrici Cloris Brosca, Gabriella Aiello, Paola D’Agnese
musici Carlo “Olaf” Cossu – violino Claudio Monteleoni – chitarra
Paolo Petrilli Fisarmonica
danzatrici Anna Cirigliano, Nathalie Leclerc
e con Cymbalus ed Equivox ensemble voci e tamburi
in collaborazione con Ass. Cult. Controchiave e LSD

CANTO IN SCENA
Il percorso propone, attraverso il canto in scena, incursioni nella storia del ‘900 e in storie senza tempo: il mondo magico di un Sud al femminile, la vita straordinaria di un grande interprete, un musical di successo mondiale, un concerto dedicato ai “poeti senza più una patria”.

A cura di Francesca Ferri

Tutti gli appuntamenti di Canto in scena

 

 

Annunci