Educare al Teatro – Romaeuropa Festival

Educare al teatro è il nuovo progetto formativo destinato ai docenti delle scuole superiori di secondo grado che Romaeuropa Festival, in occasione della trentaduesima edizione della rassegna di arti performative e contemporanee, ha pensato in collaborazione con Casa dello Spettatore.

Romaeuropa Festival è un’occasione imperdibile per quegli insegnanti che intendono educare al teatro, facendone conoscere ed amare le forme, o anche cogliere l’opportunità di uno spettacolo per consolidare un apprendimento, per aprire a un tema di conoscenza nuovo, per suscitare una discussione. Continua a leggere “Educare al Teatro – Romaeuropa Festival”

Laboratori di visione a I Teatri del Sacro.

All’interno della V edizione de I Teatri del Sacro Casa dello Spettatore curerà un percorso di visione che riguarderà tutti gli spettacoli in programma (in anteprima nazionale) al festival.

Dal 4 all’11 giugno Casa dello Spettatore sarà ad Ascoli,  con un laboratorio di visione per approfondire il ruolo fondamentale del pubblico come co-autore e interprete degli spettacoli in cartellone. L’iniziativa prevede la formazione di due gruppi “classe” come sentieri che, a volte correndo paralleli altre volte sovrapponendosi, tracceranno il percorso di attraversamento del Festival che il pubblico costruirà insieme agli operatori di Casa dello Spettatore, scavando dentro i temi e i linguaggi della scena e mettendo in gioco la propria esperienza del sacro con quella degli altri.

  • Il pubblico degli adulti sarà accompagnato da Giorgio Testa, fondatore dell’Associazione Culturale Casa dello Spettatore. Gli incontri di avvicinamento alla visione degli spettacoli si svolgeranno alle ore 16.00 nella Sala Cola d’Amatrice (Chiostro Maggiore di S. Francesco, Via del Trivio, 59)
  • Il laboratorio denominato “Sottoventi”, destinato al pubblico tra i 14 e i 20 anni, sarà curato da Giuseppe Antelmo. Il gruppo si dà appuntamento ogni giorno alle 16.00 presso la Biblioteca Comunale (Polo Culturale di S. Agostino, Corso Mazzini, 90) Per iscrizioni: giuseppe.antelmo@casadellospettatore.it

Il 5 giugno alle ore 16.00 i due gruppi si incontreranno nella Sala Cola d’Amatrice per inaugurare questa avventura dello sguardo.


Casa dello Spettatore è innanzitutto, semplicemente, una casa: un luogo accogliente dove, per tutta la durata del festival, il pubblico può trovarsi e, in qualche modo, ritrovarsi nella sua identità di spettatore, ossia di protagonista ineludibile (troppo spesso ignorato) dello spettacolo. Perché non solo senza spettatore non esiste spettacolo, ma la sua stessa vita si deve alla memoria tenace degli spettatori che lo fanno sopravvivere e durare nel tempo, nutrendo la quotidianità dell’esistenza. Per questo da sempre il Festival de I Teatri del Sacro ha dedicato spazi e percorsi specifici al pubblico e al suo ruolo fondamentale di co-autore e interprete degli spettacoli in cartellone. Nelle precedenti edizioni questa attenzione aveva preso le forme di un laboratorio intensivo sulle relazioni fra il sacro e la scena, condotto da un gruppo ristretto di spettatori che assistevano a tutti gli spettacoli, chiamato non a caso I 70 – visioni e condivisioni (qui l’articolo) sulla suggestione dei leggendari traduttori della Bibbia.

Continua a leggere “Laboratori di visione a I Teatri del Sacro.”

Laboratorio per il pubblico all’APP Festival di Ascoli Piceno

 


In collaborazione con I Teatri del Sacro, Casa dello Spettatore realizzerà un laboratorio gratuito per il pubblico ascolano all’interno della seconda edizione di APP Ascoli Piceno Present – Festival delle arti sceniche contemporanee.


In attesa del Festival “I Teatri del Sacro”, che si terrà ad Ascoli dal 4 all’ 11 giugno 2017 con 19 spettacoli gratuiti in prima nazionale assoluta, Casa dello Spettatore curerà un laboratorio gratuito in due appuntamenti (13 e 14 maggio) per avvicinare il pubblico ascolano all’offerta della seconda edizione di “APP. Ascoli Piceno Present – Festival delle arti sceniche contemporanee.”, e concentrando l’attenzione su due spettacoli: Don’t be frightened of turning the page di Alessandro Sciarroni e Amleto + Die Fortinbrasmaschine di Fortebraccio Teatro / Roberto Latini. Continua a leggere “Laboratorio per il pubblico all’APP Festival di Ascoli Piceno”