Migrazioni / Cittadino e spettatore

L’esperienza del vedere come occasione di confronto interculturale. Due proposte per costruire uno spazio evocativo, fatto di immagini, corpi e linguaggi, da attraversare insieme. 

A cura di Flaminia Salvemini

Migrazioni è uno dei Percorsi di visione di Casa dello spettatore all’interno del progetto “Cittadino e spettatore – Per una formazione del pubblico teatrale a Roma”, sostenuto dal MIBACT.

Sono previsti incontri gratuiti preliminari e/o successivi alla visione di ciascuno spettacolo, con materiali appositamente predisposti dai curatori del percorso.


Informazioni e iscrizioni: info@casadellospettatore.it


BIRDIE
Domenica 29 ottobre ore 17:00 / Teatro Vascello

Alcuni uomini giocano a golf mentre, alle loro spalle, decine di migranti, come Gli uccelli di Hitchcock, stanno in bilico sulla cima di un recinto, intenti a scavalcarlo. Da questa fotografia, scattata da José Palazón, e dall’insolito accostamento con il film Gli uccelli, la compagnia catalana Agrupación Señor Serrano (Leone d’argento alla Biennale Teatro del 2015) costruisce Birdie. Una scena in miniatura, abitata da migliaia di pupazzetti di animali, è animata dai tre performer e ripresa in ogni dettaglio da videocamere. […]

Uno spettacolo di Agrupación Señor Serrano, ideazione Àlex Serrano, Pau Palacios, Ferran Dordal, interpreti Àlex Serrano, Pau Palacios, David Muñiz, voce Simone Milsdochter, responsabile del progetto Barbara Bloin, luci, video Alberto Barberá Suono, colonna sonora Roger Costa Vendrell, creazione video Vicenç Viaplana, modelli in scala Saray Ledesma, Nuria Manzano, costumi Nuria Manzano, assistente di produzione Marta Baran, consulenza scientifica Irene Lapuente, La Mandarina de Newton, consulente del progetto Víctor Molina, consulente legale Cristina Soler Management Art Republic, distribuzione in Italia Ilaria Mancia Produzione Grec 2016 Festival de Barcelona, Agrupación Señor Serrano, Fabrique de Théâtre – Service des Arts de la Scène de la Province de Hainaut, Festival TNT – Terrassa Noves Tendències, Monty Kultuurfaktorij, Festival Konfrontacje Teatralne Sostegno Cultural Office of Spain’s Embassy in Brussels, Departament de Cultura de la Generalitat de Catalunya, Centre International de Formation en Arts du Spectacle de Bruxelles, Instituto Nacional de las Artes Escénicas y la Música (INAEM), Institut Ramon Llull, sponsor degli animali in miniatura Safari Ltd

CHOTTO DESH
Sabato 11 novembre ore 15:00 / Teatro Vascello

È Akram Khan a inaugurare la prima edizione di REf Kids, rassegna che Romaeuropa Festival dedica alle famiglie e ai bambini di tutte le età. Nato dal successo internazionale di Desh, spettacolo autobiografico con il quale il celebre coreografo e danzatore anglo-bengalese aprì il Festival nel 2012, Chotto Desh (Piccola Patria) è un sogno a occhi aperti che tra danza, musica, testo e animazioni video, racconta le fasi più delicate della crescita di un individuo, la relazione con i propri genitori, la ricerca della propria identità. […]

Direzione artistica, coreografia originale di DESH Akram Khan, adattamento, regia di Chotto Desh Sue Buckmaster (Theatre-Rites), composizione musicale Jocelyn Pook, disegno luci Guy Hoare Storia Karthika Naïr, Akram Khan, La favola della nonna in Chotto Desh è ripresa dal libro The Honey Hunter scritto da Karthika Naïr, Sue Buckmaster, Akram Khan, assistente alla coreografia Jose Agudo, danzatori Dennis Alamanos, Nicolas Ricchini, voce di Akram in italiano Jacopo Venturiero, voce del Padre in italiano Marco Gambino, voce della Nonna in italiano Susanna Paisio, voce di Jui in italiano Sara Lutfor, consulenza per la lingua italiana Jacopo Venturiero, consulenza per l’accento Leesa Gazi, traduzione della sceneggiatura Roberto Minardi, produttore Claire Cunningham per AKCT Visual design originale Tim Yip, animazione originale Yeast Culture, supervisione originale ai costumi Kimie Nakano Sound, design Alex Stein, ingegneria del suono Steve Parr, consulenza alla ricostruzione dei costumi Martina Trottmann, produzione tecnica Sander Loonen (Arp Theatre), sequenza Painted Head Damien Jalet con Akram Khan Bleeding Soles scritta da Leesa Gazi, cantanti Melanie Pappenheim, Sohini Alam, Jocelyn Pook (voce/viola/piano), Tanja Tzarovska, Jeremy Schonfiel, co-commissione MOKO Dance, Akram Khan Company, Sadler’s Wells London, DanceEast, Théâtre de la Ville Paris, Mercat de les Flors Barcelona, Biennale de la danse de Lyon 2016, Stratford Circus Arts Centre, supporto Arts Council England, la compagnia ringrazia gli artisti che hanno contribuito alla produzione originale di DESH della Akram Khan Company

Annunci