“La Calata”

Il 10 gennaio 2018 presso il Centro Culturale Boncompagni 22 a Roma, si è svolto l’incontro di chiusura de “La Calata” una delle tre azioni del progetto “Cittadino e Spettatore” che Casa dello Spettatore ha realizzato con il sostegno del Mibact.

La storia

“La Calata” è stata presentata così: “Una sera a teatro, spettatori/testimoni “sguinzagliati” nelle sale teatrali della Città per osservarne la vita: pubblici, proposte teatrali, spazi, atmosfere. L’istantanea di una serata, assunta come campione, in cui, attraverso una griglia aperta, stabilita in precedenza, saranno raccolti testi e immagini che andranno a comporre un racconto a più sguardi.”

Il 10 novembre 2017 è stata chiusa la “call” a cui hanno risposto 85 cittadini incuriositi dalla possibilità di sperimentarsi per una sera come spettatori speciali, attenti allo spettacolo, certo, ma soprattutto alla vita teatrale della città: agli spazi, al pubblico, alle proposte, ecc…

alcuni momenti della serata del 10 novembre 2017

Il 17 novembre 2017, 60 componenti di quella “comunità degli spettatori” che anima le attività di Casa dello Spettatore a Roma, sono “calati” in 59 teatri della città, riportando impressioni, emozioni e riflessioni sintetizzate in reportage per testi ed immagini raccolti nel documento scaricabile di seguito.

Il reportage completo

Continua a leggere ““La Calata””

Annunci

Didattica della visione – Marche

Casa dello Spettatore in collaborazione con Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata inaugura il progetto Didattica della visione nei territori di Jesi, Senigallia e Chiaravalle; 20 ore di formazione per insegnanti e futuri mediatori teatrali legate alla visione di due spettacoli, nel periodo tra gennaio e maggio 2018.

A partire dalla considerazione che la visione di uno spettacolo teatrale debba essere il centro di un percorso che mobiliti conoscenze, domande ed emozioni e dalla consapevolezza che “imparare a vedere” è il risultato di un processo, Casa dello Spettatore sperimenta da alcuni anni pratiche e strumenti didattici per la formazione del pubblico. Il progetto in questa occasione prevede un’attività formativa indirizzata a insegnanti e futuri mediatori teatrali, attraverso la definizione e l’attuazione di metodologie specifiche da applicare in una ricerca sempre aperta e condivisa intorno a quel “prima” di attese, curiosità, conoscenze che accompagnano lo spettatore nel tempo che precede lo spettacolo e al “dopo” di rielaborazioni e approfondimenti. Ogni incontro è sostenuto inoltre da materiali appositamente strutturati, in cui ritrovare di volta in volta spunti e tracce da percorrere. Continua a leggere “Didattica della visione – Marche”