Vedere l’Orestea

In collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e il Romaeuropa festival 2018


Orestea. Agamennone, Schiavi, Conversio della compagnia Anagoor al Romaeuropa Festival (lo vedremo il 3 ottobre 2018 al Teatro Argentina) sarà oggetto di un lavoro articolato in un progetto chiamato VEDERE L’ORESTEA, che coinvolgerà anche l’Università degli Studi di Tor Vergata e alcune scuole superiori.

Un’occasione di incontro e confronto, ma anche l’approfondimento e l’ampliamento dell’esperienza della visione dal punto di vista specifico del rapporto tra arte antica e arte contemporanea.

Vedere l’Orestea significa incontrare un antico recondito e invisibile, composto duemilacinquecento anni fa, pensato e riportato alla luce dagli occhi vivi del contemporaneo. Il rapporto con l’antichità classica non dovrebbe infatti esaurirsi solo nella conservazione cartacea e museale, nella trasmissione scolastica e accademica, ma relazionarsi al mondo dell’arte contemporanea, alla dimensione viva del teatro, stimolando un coinvolgimento attivo e creativo di chi ne fruisce, fatto di dubbi, domande, riconoscimenti e connessioni.

In questo panorama la compagnia Anagoor è impegnata in una ricerca artistica che dà senso e valore al rapporto tra antico e contemporaneo, attribuendo una cura particolare a segni, storie e immagini passate che riemergono, frantumate e rinnovate, a comporre un vocabolario del tutto inedito.

Calendario

  • 17 settembre 2018
    ore 17.30/19.30
    – Opificio Romaeuropa Festival | Incontro indirizzato a studenti universitari e insegnanti prima della visione dello spettacolo
  • da definirsi in accordo con i docenti e secondo le esigenze delle strutture scolastiche | Incontri indirizzati agli studenti della scuola secondaria superiore prima della visione dello spettacolo – un’ora per ogni gruppo
  • 3 ottobre 2018
    ore 17.00/19.00  Incontro con la compagnia Anagoor – Sala Squarzina del Teatro Argentina
    ore 20.00 visione dello spettacolo Orestea. Agamennone, Schiavi, Conversio –  Teatro Argentina, via di Largo Argentina 52
  • 8 ottobre 2018
    ore 17.30/19.30
    – Facoltà di lettere e filosofia di Tor Vergata | Incontro indirizzato a studenti universitari e insegnanti dopo la visione dello spettacolo
  • da definirsi in accordo con i docenti e secondo le esigenze delle strutture scolastiche | Incontri indirizzati agli studenti della scuola secondaria superiore dopo la visione dello spettacolo – un’ora per ogni gruppo

Info per le scuole

– Le ore di formazione sono dedicate in particolare agli insegnanti che decideranno di portare le proprie classi a vedere lo spettacolo e aperte a tutto il pubblico.
– Gli incontri a scuola sono indirizzati alle prime 5 classi che daranno la loro adesione al progetto e i cui insegnanti garantiscano la loro presenza agli incontri a loro dedicati.
– Per le scuole è necessaria una preiscrizione entro l’8 giugno 2018 e la conferma entro il 15 settembre 2018.

Sedi

  • Opificio Romaeuropa Festival, via dei Magazzini generali 20/a – 00154 Roma
  • Facoltà di lettere e filosofia, Università degli Studi di Tor Vergata, Via Columbia, 1 –  00133 Roma
  • Teatro Argentina – Sala Squarzina , Largo di Torre Argentina, 52, 00186 Roma RM

Contatti

sara.ferrari@casadellospettatore.it

Annunci