Incontro alla danza_In festival – Percorsi di visione

a cura di Sara Ferrari

Per esplorare insieme un’arte antica continuamente rielaborata e ripensata, l’incontro con la danza contemporanea internazionale, attraverso alcune proposte individuate all’interno di due Festival: Romaeuropa e Equilibrio.

– Grand Finale
– DFS

Due ulteriori spettacoli verranno selezionati dal gruppo di visione all’interno della rassegna Equilibrio (Auditorium Parco della Musica, febbraio 2019)


Ogni appuntamento dei percorsi di visione prevede incontri di didattica della visione preliminari e/o successivi allo spettacolo, condotti da un mediatore dell’associazione. Ogni partecipante riceverà il documento di ricerca appositamente predisposto per l’occasione.

Per adesioni e maggiori informazioni: 
info@casadellospettatore.it


Grand Finale

Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano, 17
venerdì 19 ottobre ore 21:00

Definito dal The Guardian come un valzer per la fine dei tempi, Grand Finale segna l’atteso ritorno di Hofesh Shechter per Romaeuropa Festival. Il coreografo di fama internazionale presenta un lavoro che guarda al passato aprendo nuove strade e lo fa attraverso il suo marchio distintivo ed esilarante di danza e teatro combinati con la musica. Grand Finale è allo stesso tempo comico, cupo e meraviglioso, evoca un mondo in caduta libera, pieno di energia anarchica e commedia violenta. Eseguita da una potente tribù di dieci danzatori accompagnati da sei musicisti, la coreografia si completa della colonna sonora a cura dello stesso Shechter e si mescola al set ricco e spiccatamente teatrale di Tom Scutt in questa audace e ambiziosa nuova opera. Una danza ai confini del mondo al suono dell’apocalisse, che potrebbe sembrare distopica, ma con il tipico ‘black humour’, firma del coreografo, nasconde un ottimismo leggero e fiducioso. È il talento di Shechter quello di analizzare ed esorcizzare, allo stesso tempo, i demoni di del nostro presente.

Scene, Costumi: Tom Scutt
Luci: Tom Visser
Collaborazione musicale: Nell Catchpole, Yaron Engler
Direttore artistico associato: Bruno Guillore
Assistente design scene e costumi: Rosie Elnile
Danzatori: Chien-Ming Chang, Frédéric Despierre, Rachel Fallon, Mickael Frappat, Yeji Kim, Kim Kohlmann, Erion Kruja, Merel Lammers, Attila Ronai, Diogo Sousa
Musicisti: James Adams, Chris Allan, Rebekah Allan, Mehdi Ganjvar, Sabio Janiak, Desmond Neysmith
Produzione Hofesh Shechter Company e co-commissionato da Georgia Rosengarten Commissione Sadler’s Wells, Théâtre de la Ville-Paris / La Villette-Paris, Brighton Dome and Festival Co-commissione Colours International Dance Festival Stuttgart, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg, Romaeuropa Festival, Theatre Royal Plymouth and Marche Teatro / Inteatro Festival together with Danse Danse Montréal, HELLERAU – European Center for the Arts Dresden in cooperation with Dresdner Musikfestspiele, Dansens Hus Oslo, Athens and Epidaurus Festival, HOME Manchester, Scène Nationale d’Albi Grand Finale è generosamente sostenuto da International Music and Arts Foundation Con il supporto di BNP Paribas Foundation

DFS

Teatro Vascello – Via Giacinto Carini, 78
venerdì 23 novembre ore 21:00

Nell’estate del 2015, Cecilia Bengolea e François Chaignaud sono tra i primi coreografi invitati dal TanzTheater Wuppertal di Pina Bausch, dopo la scomparsa della celebre coreografa, a creare un pezzo per la compagnia. Si cimentano in una performance che unisce il repertorio polifonico dei madrigali alla dancehall di Kingston. Il loro ultimo spettacolo, DFS, è il proseguimento di questa bizzarra ricerca capace di unire tecniche e stili tradizionali alle pratiche contemporanee in cui la danza diventa forma espressiva generazionale per la resistenza alle nuove ideologie oppressive. In DFS cinque ballerine e artisti della dancehall giamaicana s’incontrano in scena per confrontarsi con il canto e svariate tecniche di danza.
Diversi vocabolari si fondono forgiando un’inedita scrittura coreografica astratta e umoristica, in grado di creare figure e forme, riconciliazioni, combinazioni e nuovi immaginari. DFS è un rituale collettivo stregato, capace di affondare le sue radici in uno sguardo profondamente antropologico che esplora con sapienza e leggerezza le forme convenzionali dell’espressione coreografica e musicale.

Ideazione: Cecilia Bengolea, François Chaignaud
Collaboratori alla coreografia: Damion BG Dancerz, Joan Mendy
Interpreti: Cecilia Bengolea, Cassie Dancer, Damion BG Dancerz, François Chaignaud, Valeria Lanzara, Joan Mendy, Craig Black Eagle, Erika Miyauchi Vocal coach Cécile Banquey, Baptiste Chopin, Alix Debaecker, Eugénie de Mey, Marie Picaut, Celia Stroom
Regia generale, Luci, Drammaturgia: Jean-Marc Ségalen
Video: Giddy Elite Team
Missaggio: Clément Bernerd
Ideazione costumi: Cecilia Bengolea, François Chaignaud
Realizzazione costumi: Méryl Coster, Florence Demingeon et France Lorenzi Amministrazione, Produzione: Barbara Coffy, Jeanne Lefèvre, Clémentine Rougier Tournée Sarah De Ganck / Art Happens Produzione Vlovajob Pru Coproduzione Bonlieu Scène nationale Annecy et La Bâtie-Festival de Genève all’interno del programma INTERREG France- Suisse 2014-2020, Club Création Entreprises – Annecy, l’Echangeur – Centre de Développement Chorégraphique Hauts-de-France, Biennale de la Danse de Lyon 2016, Festival d’Automne à Paris/Les Spectacles vivants – Centre Pompidou, Opéra de Lille, deSingel – Anversa, Salder’s Wells Londra, CCN2-Centre chorégraphique national de Grenoble all’interno di Accueil Studio, Centre de Développement Chorégraphique Toulouse/Midi-Pyrénées, Centre national de danse contemporaine Angers all’interno di Accueil Studio, PACT Zollverein – Essen, Gessnerallee – Zurigo, La Pop – Parigi Sostegno Institut français Paris (2014-2015), FIACRE Fonds d’Innovation Artistique et Culturelle en Rhône-Alpes (2015), Ménagerie de verre Paris – Studiolab, CN D Centre National de la Danse de Pantin – accueil en résidence
Un ringraziamento ai danzatori giamaicani che hanno accompagnato la residenza creativa Dancing Rebel, Giddy Elite Team, Nicky Trice Rifical Team, O’shean et Suns French Squad, Rudey Legacy, ainsi qu’à Mélodie France, Geoffroy Jourdain (les Cris de Paris), Elodie Tessier

I Percorsi di visione per la stagione 2018/2019 sono parte del progetto “Casa dello Spettatore. Per una formazione del pubblico.” realizzato con il sostegno del MiBAC


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.