“La Calata” a Napoli. Il 30 marzo 2019

“La Calata” fa parte del progetto “Casa dello Spettatore. Per una formazione del pubblico”  realizzato con il sostegno del MiBAC

Il reportage completo sull’edizione napoletana del 30 marzo


Il 30 marzo 2019 a Napoli la prima edizione de “La Calata” 2019.

“La Calata” è un evento ideato e realizzato da Casa dello Spettatore, che prevede “una serata a teatro, in cui spettatrici e spettatori “calano” nelle sale teatrali della città per osservarne e raccontarne la vita: pubblici, spazi, atmosfere e spettacoli. Per realizzare l’istantanea di una serata campione.”

“La Calata” è un momento prezioso di indagine inserito in una più ampia e costante ricerca sul ruolo dello spettatore.  L’iniziativa prevede il coinvolgimento di spettatrici e spettatori – preferibilmente non addetti ai lavori – che intendano “calare” il loro sguardo sul territorio teatrale della città e che vogliano poi raccontare la loro esperienza con testi e immagini.
Un esperimento conoscitivo sul mondo del teatro, dalla parte dello spettatore. Cosa si fa quando si “cala”? Si osserva la “vita” teatrale della città…andando a teatro,  poi si scrive un breve testo sull’esperienza e si scattano un paio di foto. Non chiediamo di scrivere una recensione sullo spettacolo, ma invitiamo i partecipanti a vestire i panni del reporter per un giorno. Alla fine avremo e condivideremo un racconto a più voci su come vive il teatro a Napoli.

La partecipazione è gratuita.
è previsto un numero massimo di posti.

Per partecipare:

entro martedì 12 marzo 2019 scrivere all’indirizzo lacalata@casadellospettatore.it con oggetto “La Calata” indicando

  • nome
  • cognome
  • età
  • professione
  • numero di telefono.

Agli amici di Napoli, chiediamo di indicare anche la disponibilità ad ospitare per la notte del 30 marzo “calate” e “calati” da fuori Napoli e il numero di posti disponibili.  Perché? Perché in questa prima edizione del 2019 (altre ne seguiranno a Milano e a Roma) vorremmo sperimentare la possibilità di far partecipare anche chi non vive a Napoli, come ulteriore tappa della costruzione di una comunità di spettatori sempre più allargata e in grado di trasformare l’incontro con l’arte in un’occasione per l’incontro con l’altro. Anche attraversando territori diversi.

Le altre tappe de “La Calata”:

  • entro domenica 17 marzo 2019 riceverete la conferma della vostra partecipazione.
  • il 25 marzo, dalle ore 18.00 alle 19.30 si svolgerà un incontro preliminare presso la Sala Assoli (Vico Lungo Teatro Nuovo, 110) durante il quale ci conosceremo e sapremo dove saremo “calati”, con chi e come.
  • il 30 marzo: “La Calata” vera e propria. Si va in teatro: a due, a tre, a gruppi. In tutti i teatri che programmano quel sabato a Napoli.
  • entro il 5 aprile: inviare un breve testo e due immagini che raccontino la vostra “Calata” (il racconto dell’esperienza complessiva più che dello spettacolo) a lacalata@casadellospettatore.it
  • il 16 aprile, dalle ore 18.00 alle 19.30: ci ritroviamo per la festa di chiusura presso il Teatro dei Piccoli (Via Usodimare, 200)

Per scoprire cosa è successo a Roma nel 2018 qui trovate il reportage completo sulla serata del 17 novembre scorso.


PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
lacalata@casadellospettatore.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.