Chi siamo e cosa facciamo


Interrogato da un tale in che cosa suo figlio, una volta educato, sarebbe diventato migliore, Aristippo di Cirene disse: “Almeno in questo, che a teatro non siederà pietra su pietra”. di Diogene Laerzio


Il progetto Casa dello Spettatore, attivo a Roma dal 2011, non può essere compreso se non facendo riferimento alla pluriennale esperienza del Centro Teatro Educazione (CTE), operativo all’interno dell’Ente Teatrale Italiano fin dal 1997. Il CTE ha promosso e sperimentato1 progetti fondati sulla convinzione che il pubblico sia il fattore decisivo dell’esistenza stessa dello spettacolo dal vivo. Diventato in questo modo, negli anni, punto di riferimento nazionale per la qualità della sua ricerca il CTE si è mosso su quattro linee di intervento prioritarie:

  • la sperimentazione nelle scuole di modelli di didattica della visione, per la formazione dello spettatore teatrale sin dalla prima infanzia;
  • la progettazione e l’organizzazione di corsi di educazione al teatro per insegnanti e operatori, su committenza sia pubblica che privata;
  • l’attivazione a Roma e a Firenze di spazi permanenti di riflessione e approfondimento per tutti coloro che fossero interessati al rapporto tra teatro e educazione;
  • la linea di ricerca relativa ad una modalità di osservazione del pubblico denominata Veder Vedere.

Dopo la soppressione dell’Ente Teatrale Italiano e la conseguente scomparsa del CTE tra il 2011 e il 2016 la ricerca si sviluppa e cresce all’interno dell’associazione nazionale Agita (Associazione nazionale per la promozione e la ricerca della cultura teatrale nella scuola e nel sociale) attraverso il progetto Casa dello Spettatore che ha promosso e realizzato numerose attività formative legate al vedere teatro, sostenute da diversi soggetti pubblici e privati. Nel 2016 viene fondata l’associazione culturale Casa dello Spettatore che prosegue la ricerca portata avanti prima all’interno dell’Ente Teatrale Italiano e poi nell’Agita. Le principali attività:

  • Promozione e organizzazione di percorsi di visione guidati;
  • Promozione e organizzazione di progetti di “didattica della visione” destinati alle scuole di ogni ordine e grado per una prima alfabetizzazione al linguaggio teatrale;
  • Organizzazione di seminari e incontri di approfondimento sui vari aspetti della formazione del pubblico, rivolti alle figure professionali che operano nel settore dello spettacolo dal vivo (operatori, organizzatori, uffici stampa, critici, funzionari amministrativi, ecc.);
  • Interventi di formazione del pubblico all’interno di progetti speciali (rassegne, festival, ecc.), presenti nel territorio nazionale;
  • Progettualità condivisa con compagnie e gruppi di artisti che considerino parte integrante del proprio percorso un lavoro sul pubblico.

L’Associazione culturale Casa dello Spettatore nasce con lo scopo primario di formare il pubblico tramite l’educazione alla visione e una costante attenzione alla consapevolezza dei processi – artistici e non solo – che danno vita al teatro come avvenimento, come occasione, come fatto. Una ricerca costante necessaria per alimentare e approfondire la curiosità dello spettatore in modo strutturato, condividendo percorsi di crescita individuale e collettiva. Casa dello Spettatore svolge, quindi, attività di formazione, ricerca e fruizione di spettacoli dal vivo attraverso progetti culturali – che comprendono percorsi di visione, seminari, laboratori e corsi di formazione e/o aggiornamento – destinati al mondo dell’educazione e della scuola (docenti, educatori e studenti di ogni ordine e grado), agli operatori teatrali, le compagnie, i critici, le famiglie e al pubblico genericamente inteso. L’obiettivo principale è restituire al teatro la sua funzione sociale, facendo esperienza di una convivialità cittadina: si lavora infatti per alimentare e approfondire la curiosità dello spettatore in modo strutturato, condividendo percorsi di crescita individuale e collettiva. Nel dialogo tra palco e platea e tra poltrona e poltrona prende forma l’importanza culturale e sociale delle arti performative e di un teatro che, nella sua accezione più antica, è un evento che crea comunità.

I progetti di Casa dello Spettatore

Per avere maggiori informazioni, andare a teatro insieme
ed entrare a far parte di Casa dello Spettatore scrivere a:

info@casadellospettatore.it

Per iscriversi alla newsletter
compilare  la scheda di raccolta dati e reinviarla via e-mail

Associazione Culturale Casa dello Spettatore
Sede legale: Via Peralba, 4 – 00141 Roma
P.IVA/C.F. 13921001007

Annunci

4 pensieri riguardo “Chi siamo e cosa facciamo

  1. Sono felice non aspettavo altro.Soltanto ora sono venuta a conoscenza dell’iniziativa.spero di essere presente al prossimo incontro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...