Ivana Conte

Ivana Conte

Si occupa di progettazione, formazione e organizzazione teatrale. Ha curato per il Centro Teatro Educazione dell’Ente Teatrale Italiano, progetti di educazione al teatro e di formazione del pubblico per oltre dieci anni. È responsabile nazionale del settore Teatro Sociale e Formazione per l’associazione Agita e cura percorsi di formazione del pubblico per la Casa dello Spettatore. In Toscana lavora da oltre dieci anni a progetti di educazione al teatro nelle scuole e nel sociale. Ha, tra le numerose pubblicazioni, curato la redazione del volume Speciale Pubblico sperimentazione di progetti pilota per la formazione del pubblico teatrale (settembre 2009, Officine Tipografiche srl, Roma) e la realizzazione del dvd Teatri di Comunità (Agita 2010 su committenza MIBAC per PACI Progetto integrato per il Patrimonio Culturale Immateriale, convenzione Unesco). Nel 2012 ha curato l’ideazione e la redazione del volume “Il pubblico del teatro sociale” per le edizioni Franco Angeli. Collabora stabilmente alla rivista Teatri delle Diversità. Nel 1990 è uscito il suo primo libro di poesie Il sortilegio bianco (Ed. Quasar) e nel 2010 Il tempo necessario (Ed. La città e le stelle) scritto con Paolo Gaspari.

Annunci