Ennesime e prime – Percorsi di visione

a cura di Giorgio Testa

Quattro proposte, tra “classici” tante volte messi in scena e spettacoli che incontrano per la prima volta il loro pubblico: una celebre opera lirica, l’originale riscrittura di una favola senza tempo, una commedia il cui protagonista è un archetipo della cultura occidentale, la trasposizione sulla scena di un caso letterario recente.

– Die Zauberflöte
– La scortecata
– Don Giovanni
– Storia di un’amicizia


Ogni appuntamento dei percorsi di visione prevede incontri di didattica della visione preliminari e/o successivi allo spettacolo, condotti da un mediatore dell’associazione. Ogni partecipante riceverà il documento di ricerca appositamente predisposto per l’occasione.

Per adesioni e maggiori informazioni: 
info@casadellospettatore.it


Continua a leggere “Ennesime e prime – Percorsi di visione”

Annunci

Percorsi di visione 2018

Per la prima parte del 2018 Casa dello Spettatore ha selezionato 7 appuntamenti, come tappe di un viaggio, nella città e nella cultura, per costruire un panorama teatrale attraverso una pluralità di visioni tra le quali scegliere.

I Percorsi di visione rappresentano, infatti, il cuore di Casa dello Spettatore. Un tavolo di lavoro composto da formatori, mediatori, critici, operatori teatrali e professionisti della didattica si occupa di selezionare dai cartelloni dei teatri romani alcuni titoli che, raccolti per nuclei tematici, rappresentano un vero e proprio viaggio attraverso l’esperienza di visione dell’arte performativa.


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione prevede incontri di didattica della visione preliminari e/o successivi allo spettacolo, condotti da un mediatore dell’associazione. Ogni partecipante riceverà il documento di ricerca appositamente predisposto per l’occasione e un biglietto ridotto per lo spettacolo. Il calendario potrebbe subire variazioni.

Per adesioni e maggiori informazioni:
info@casadellospettatore.it

Continua a leggere “Percorsi di visione 2018”

Ennesime e prime – Antigone

Percorsi di visione 2018

Il 20 marzo con “Ennesime e prime” andremo incontro alla visione di “Antigone” al Teatro Argentina.

Classici tante volte messi in scena e spettacoli al loro primo incontro con il pubblico, in alternanza, nella stessa stagione. Tradizione e novità, repertorio consolidato e sperimentazione di nuove strade, in dialogo tra di loro e, soprattutto, nell’esperienza che ne fa lo spettatore. Per una riflessione sulla lunga durata e sui larghi confini del teatro. Didattica della visione a cura di Giorgio Testa


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione prevede incontri di formazione preliminari e/o successivi allo spettacolo, condotti da un mediatore dell’associazione. Ogni partecipante riceverà il documento di ricerca appositamente predisposto per l’occasione e un biglietto ridotto per lo spettacolo.

Il programma dei percorsi di visione potrebbe subire delle variazioni.
Per adesioni e maggiori informazioni: info@casadellospettatore.it


CALENDARIO
20 marzo incontro preliminare e visione dello spettacolo (Teatro Argentina)
18 aprile incontro successivo alla visione (Facoltà di Lettere Filosofia – Università Tor Vergata)
Continua a leggere “Ennesime e prime – Antigone”

Ennesime e prime – Un quaderno per l’inverno

L’ultimo appuntamento con il percorso di visione “Ennesime e prime” è con Un quaderno per l’inverno al Teatro India Giovedì 20 aprile 2017 alle 21:00


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore prevede un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca e un biglietto ridotto riservato solo a quanti si iscrivono e partecipano agli incontri.

• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com


UN QUADERNO PER L’INVERNO
Teatro India – 20 aprile 2017 ore 21:00

La scheda dello spettacolo

La scrittura come atto non fine a se stesso, ma forza incontrollata capace di produrre effetti concreti nella realtà e nei sentimenti. Il tema portante de Un quaderno per l’inverno è proprio questo: la possibilità di cambiare il corso degli eventi attraverso lo scrivere. Due personaggi in scena, un professore di letteratura appena rientrato a casa e, ad attenderlo, un ladro armato di coltello alla disperata ricerca di qualcosa. Continua a leggere “Ennesime e prime – Un quaderno per l’inverno”

Ennesime e Prime – Edipo Re

Il quarto appuntamento del percorso di visione Ennesime e Prime è con Edipo Re al Teatro Arcobaleno Venerdì 24 marzo 2017 alle 21.00


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore prevede un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca e un biglietto ridotto riservato solo a quanti si iscrivono e partecipano agli incontri.

• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com


EDIPO RE
Teatro Arcobaleno – 24 marzo 2017 ore 21:00
Via Francesco Redi 1/a – Roma

NOTE DI REGIA

Quello di Edipo è il dramma della conoscenza, il dramma di un uomo vinto dalla fatalità malgrado la sua volontà e la sua ribellione. E innanzitutto la ribellione avviene in se stesso: è lui che evoca la ragione e poi l’istinto, creando dialoghi serrati, che diventano sempre più interrogatori, con Creonte e con Tiresia, quasi fossero voci interiori che lo tormentano e lo inducono a scavare nel conscio e nell’inconscio affinché la verità si palesi accecante come la luce. Continua a leggere “Ennesime e Prime – Edipo Re”

Ennesime e Prime – Lenòr

Il terzo appuntamento del percorso di visione “Ennesime e Prime” è con Lenòr al Teatro Tordinona, il 22 febbraio 2017 alle 21:00


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore prevede un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca e un biglietto ridotto riservato solo a quanti si iscrivono e partecipano agli incontri.

• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com


LENÒR
Teatro Tordinona – 22 febbraio 2017 ore 21:00
Via degli Acquasparta, 16, 00186 Roma

“Sono nata il 13 gennaio 1752. Sotto il segno del Capricorno. Credo nell’influsso delle stelle sul destino delle persone. Sono state le stelle a suggerirmi: continua, va’ avanti. E io, sin da piccola, sono stata curiosa, testarda, perseverante: pronta a prendere tempo, per poi esplodere all’improvviso. Da ragazza avevo due occhi di fuoco, ero sincera, fervida, non capivo il cinismo, volevo che le cose migliorassero, credevo che potessero migliorare, e non solo per pochi. Ero disposta a rinunciare ai miei privilegi. Forse ero ingenua. Ho combattuto.” Continua a leggere “Ennesime e Prime – Lenòr”

Ennesime e Prime – Minetti

Il secondo appuntamento del percorso di visione “Ennesime e Prime” è con Minetti al Teatro Argentina, il 24 gennaio 2017.


N.B. Ogni appuntamento dei percorsi di visione della Casa dello Spettatore prevede un incontro preliminare e successivo alla visione, con relativi documenti di ricerca e un biglietto ridotto riservato solo a quanti si iscrivono e partecipano agli incontri.

• INFORMAZIONI E ADESIONI •
casadellospettatore@gmail.com


24 gennaio 2017
Minetti
Ritratto di un artista da vecchio
di Thomas Bernhard al Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina, 52, 00186 Roma

“Minetti si può leggere come un’imprecazione contro il teatro o come una contestazione della finzione che coincide con il più limpido omaggio offerto alla sua verità. Bernhard non amava il tipo di attore che mediamente incarna questo mestiere, ma era uno spettatore capace di entusiasmarsi quando gli capitava di assistere alla performance di un fuoriclasse, e Minetti rientrava a pieno titolo nella linea e nella forma da lui prediletta. L’attore è per Bernhard l’eroe del fallimento e dell’occasione mancata. Si può anzi dire che Bernhard privilegi il teatro perché vi riconosce qualcosa d’indifendibile, e che lo abbia scelto in quanto è un luogo a perenne rischio di frode. Allo stesso titolo, si può dire che egli abbia amato gli attori in quanto esseri capaci di vivere sino in fondo il rischio, la frustrazione e la prossimità alla follia. Del tipo di attore alla Minetti, Bernhard amava soprattutto la speciale forma di autoconsapevolezza, per lui lo stato principe, quello che prelude alla pazzia.” – racconta Roberto Andò, il quale firma la regia dell’affascinante testo che lo scrittore Thomas Bernhard realizzò per Bernhard Minetti, uno dei più grandi interpreti del teatro del Novecento.

 

Continua a leggere “Ennesime e Prime – Minetti”