Laboratorio per il pubblico all’APP Festival di Ascoli Piceno

 


In collaborazione con I Teatri del Sacro, Casa dello Spettatore realizzerà un laboratorio gratuito per il pubblico ascolano all’interno della seconda edizione di APP Ascoli Piceno Present – Festival delle arti sceniche contemporanee.


In attesa del Festival “I Teatri del Sacro”, che si terrà ad Ascoli dal 4 all’ 11 giugno 2017 con 19 spettacoli gratuiti in prima nazionale assoluta, Casa dello Spettatore curerà un laboratorio gratuito in due appuntamenti (13 e 14 maggio) per avvicinare il pubblico ascolano all’offerta della seconda edizione di “APP. Ascoli Piceno Present – Festival delle arti sceniche contemporanee.”, e concentrando l’attenzione su due spettacoli: Don’t be frightened of turning the page di Alessandro Sciarroni e Amleto + Die Fortinbrasmaschine di Fortebraccio Teatro / Roberto Latini. Continua a leggere “Laboratorio per il pubblico all’APP Festival di Ascoli Piceno”

Annunci

Antichi ad alta voce

Antichi ad alta voce
Laboratorio di lettura espressiva

• INFORMAZIONI E ADESIONI •

327 2307218
casadellospettatore@gmail.com

Cosa cambia quando leggiamo ad alta voce? Cosa cambia, nell’espressione e nell’immaginazione, quando ci rivolgiamo ad un altro essere umano che ci ascolta? Come una voce, un gesto o uno sguardo può nutrire la potenza di un testo scritto?

Questa proposta nasce dalla volontà di esplorare insieme le possibilità espressive della lettura vocale e collettiva unita al desiderio di leggere insieme testi appartenenti all’epica e alla tragedia greca con il supporto di approfondimenti culturali, linguistici e traduttivi scelti. Per tutti gli amanti della letteratura antica, un’occasione di incontro ed esplorazione della parola vissuta con tutto il corpo!

Continua a leggere “Antichi ad alta voce”

i 70 – visioni e condivisioni

casa-federgat


La Federgat e la Casa dello Spettatore sono lieti di invitarvi a:

i 70 – visioni e condivisioni

laboratorio per lo spettatore condotto da Giorgio Testa
all’interno del festival I TEATRI DEL SACRO
(Lucca, 8/14 giugno 2015)


Il teatro è sempre stato in cerca dello spettatore, della sua presenza: ha provato a stupirlo, a sedurlo, a provocarlo, a soggiogarlo, renderlo partecipe, persino a ignorarlo. Raramente però gli è stata data voce pubblicamente, in modo che diventasse il vero protagonista dell’evento spettacolare. Il progetto Stampade I Teatri del Sacro vuole invece valorizzare anche il punto di vista dello spettatore, destinatario privilegiato e insostituibile dello spettacolo. Continua a leggere “i 70 – visioni e condivisioni”