Genitori mediatori. Quando la famiglia si fa tramite di cultura

Un seminario nelle Marche a cura di Casa dello Spettatore in collaborazione con ATGTP.

Quando un padre o una madre portano un figlio o una figlia a teatro o al cinema, in visita a un museo o a una città d’arte; quando regalano un libro o un cd, quando vietano o favoriscono la visione di un programma tv, assumono funzione e responsabilità di “mediatori culturali”. Che cosa li spinge, quali obiettivi si prefiggono? Quali criteri guidano le scelte e a quale grado di consapevolezza?

A partire da queste domande il seminario vuole avviare una riflessione sul ruolo complesso del genitore che accompagna, indirizza e propone oggetti ed esperienze di cultura. Uno scambio e allo stesso tempo l’inizio di una ricerca comune per orientarsi nelle proprie scelte. Ad affiancare il seminario e per proseguire la riflessione attraverso un’esperienza pratica, si prevede un’attività di accompagnamento alla visione di uno spettacolo indirizzato alle nuove
generazioni.

Programma

Continua a leggere “Genitori mediatori. Quando la famiglia si fa tramite di cultura”

Annunci

Modi di vedere

Al Teatro Garibaldi di Bisceglie un progetto in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese

Impariamo a leggere e scrivere, ma in una società dell’immagine non a vedere e men che meno a vedere Teatro. Pedagogo e psicologo dell’età evolutiva, e fra i massimi esperti della materia, Giorgio Testa affronta il trascurato esercizio di questo verbo in un seminario destinato a insegnanti, genitori e operatori impegnati nell’introdurre al teatro i più piccoli.


Articolato in tre appuntamenti, con la libera possibilità di associarli alla visione degli spettacoli del prologo Maestri & Margherite, il percorso parte dalla considerazione che la visione di uno spettacolo teatrale debba essere, quando la si proponga a studenti e giovani spettatori, il centro di un percorso che mobiliti conoscenze, domande ed emozioni. Un’occasione per riflettere sulle ragioni che inducono gli insegnanti alla scelta di portare le classi a teatro e sulle modalità didattiche messe a punto per rendere efficace l’esperienza, ma anche un momento di confronto partecipato, per individuare i temi sui quali avviare una ricerca.

CALENDARIO

  • venerdì 30 novembre ore 16.00 – 19.00
  • sabato 1 dicembre ore 16.00 – 19.00
  • domenica 2 dicembre 10.00 – 13.00

informazioni & prenotazioni
+39 371 118 99 56 – squola@gmail.com

Operazione Gallura

Un progetto pilota in collaborazione con CeDAC, Circuito Multidisciplinare dello spettacolo dal vivo in Sardegna  per la formazione del pubblico  e la specializzazione di mediatori culturali.

Senza un pubblico avvertito e appassionato, il teatro vivacchia in modo artificiale, ciononostante le cure e le risorse che si dedicano alla sequenza “creazione-produzione-distribuzione” di uno spettacolo perché arrivi al pubblico, sono minori di quelle che si dedicano a far sì che il pubblico arrivi allo spettacolo, soprattutto a far sì che ci arrivi come interlocutore vitale di una comunicazione complessa più che come acquirente-consumatore di un prodotto. Continua a leggere “Operazione Gallura”

Genitori mediatori


a cura di Giorgio Testa – Casa dello Spettatore


I genitori che portano a teatro un figlio assumono funzione e responsabilità di mediatori culturali. Che cosa li spinge, quali obiettivi si prefiggono, quali criteri guidano le scelte? Un incontro per riflettere insieme.

Appuntamento sabato 18 novembre dalle 10.00 alle 13.00 nello spazio Factory del Macro Testaccio (Piazza Orazio Giustiniani, 4).
Seminario nell’ambito di REf KIDS.
Partecipazione gratuita
Per informazioni: promozione@romaeuropa.net

#genitorimediatori è il terzo capitolo di #educarealteatro il progetto formativo dedicato e destinato a chi si fa per la prima volta mediatore tra il pubblico giovane e il teatro: genitori e insegnanti.

 

Educare al Teatro (Romaeuropa Festival)

Educare al teatro è il nuovo progetto formativo destinato ai docenti delle scuole superiori di secondo grado che il Romaeuropa Festival, in occasione della trentunesima edizione della rassegna di arti performative e contemporanee, ha pensato in collaborazione con Casa dello Spettatore.

Romaeuropa Festival aderisce all’iniziativa Carta del Docente: sarà possibile usufruire del bonus dedicato agli insegnanti direttamente all’atto dell’acquisto dei biglietti.

Continua a leggere “Educare al Teatro (Romaeuropa Festival)”